Tanti buoni motivi per vivere la Romagna: alla scoperta di Mondaino

Tanti buoni motivi per vivere la Romagna: alla scoperta di Mondaino

Mondaino è un paese in cui rivivere antiche tradizioni culinarie e culturali… e ci sono tanti motivi per poterla visitare.

Perfettamente conservata, è un’incantevole palcoscenico in cui ogni anno prendono vita fantastiche feste medioevali.
Una delle più famose è il Palio del Daino che si svolge nella seconda metà di agosto in cui 4 contrade del borgo si contendono in un palio fatto di giochi e tenzoni.

Oltre ai numerosi appuntamenti, è possibile visitare la Rocca Malatestiana che conserva in sé due piccoli segreti, da un lato un terrazzo che offre una vista sulla Romagna e sul Montefeltro, dall’altro una serie di passaggi segreti utilizzati per scopi militari e scavati nelle sue fondamenta.
Piazza Maggiore è invece una delle più singolari, risalente al 1800, con la sua forma semicircolare definita dal porticato neoclassico ha l’appellativo di Piazza Padella ed è luogo di ritrovamento per tutti i cittadini e cuore dei grandi eventi.

Una parte nascosta e meno conosciuta di questo antichissimo paesino, è sicuramente l’esposizione permanente delle Maioliche di Mondaino, un’interessante raccolta di vasi rinascimentali di questo borgo, in cui viene ricostruita l’ambientazione dell’epoca con scene di vita quotidiana come la bottega del ceramista con il suo tornio e la riproduzione di una tavola apparecchiata con posate e bicchieri del tempo.

Mondaino è anche ricca di sorprese: è nota come cittadina della musica grazie alle importanti industrie di strumenti musicali e il suo nome è un connubio di storia e leggenda, riconducibile sia a Diana, dea della caccia e protettrice delle selve, che ai daini che popolavano questa parte del territorio romagnolo.

Pubblicata il 20/10/2017

Torna alla pagina precedente

Offerte

Nessuna offerta disponibile

P.Iva 01342430418 - Privacy Policy - Cookie Policy - Credits Netcom Web Agency